Londra, gli oggetti più strani sequestrati in aeroporto
di Luisa Mosello
Manette di peluche fra gli oggetti più requisiti all'aeroporto di Londra
Da Londra con furore. E con un bagagli a mano carico di oggetti “proibiti”. Intercettati e sequestrati al  London City Airport che ha  appena pubblicato una curiosa classifica delle cose che vengono confiscate ai varchi della sicurezza della città della Regina. Quando cioè trolley e shopping bag non imbarcati, ma portati dai viaggiatori  in cabina, vengono passati ai raggi x che ne scrutano il contenuto. E mettono a nudo questi scrigni zeppi di ricordi della vacanza britannica o della trasferta business. Souvenir, gift e dintorni più o meno insoliti.  E anche sorprendenti al contrario. Nel senso che a volte la sorpresa è quella di non trovarli. Per esempio chi ha pensato di spiare qualche borsone di ritorno dalla terra del Tamigi e scoprirvi l'oggetto del desiderio fra i più acquistati nella capitale britannica rimarrà deluso. Perchè il vibratore che qui ha le fogge più disparate, con colori fluo e scintillanti, non è incluso nella lista. Non perchè non viene comprato ma più semplicemente perché si preferisce allontanarlo la sguardi (un bel po’) indiscreti e riporlo in un luogo più protetto cioè il bagaglio da spedire in stiva.  
 

Ma allora cosa c’e ai primi posti di questa classifica? In testa le innocenti ‘boule de neige’, ovvero le palle di vetro con dentro il Big Ben, Westminster, le famose cabine telefoniche e dintorni. Il tutto immerso in una soluzione a base di acqua che quindi non può essere portata a bordo. Al secondo posto le leccornie a cui non si può resistere all’ultimo momento come le marmellate e le creme spalmabili di Harrods e Fortnum&Mason, seguite da altri generi di conforto alimentare come sottaceti e alcolici vari. Ma non mancano marmitte e, per la serie  “bagagli trasgressivi” le manette di peluche. E ancora: shampoo per cani, bolle di sapone, medicine per cavalli. I viaggiatori più ammoniti? Gli spagnoli (il 27%).  Gli italiani si piazzano a metà classifica con il 15% di valigie no correct. Mentre i più attenti si son dimostrati gli olandesi: solo il 9% è stato colto in fragrante con qualcosa di proibito prima del volo. 
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
Gli oggetti più strani vietati a bordo di un aereo
Planisfero
Fotogallery