Piscine sugli aerei, suites a un posto, ali che si muovono: da Qatar a Emirates tutti i pesci d'aprile
di Mauro Evangelisti
Emirates promette aerei a tre piani, con piscina e sala giochi; Qatar Airways realizza il sogno di ogni passeggero single, che detesta vicini troppo rumorosi e l'immancabile neonato che piange per tutto il viaggio intercontinentale: una cabina con un unico sedile; Virgin Atlantic va perfino oltre, promette un nuovo aereo che imita gli uccelli, con le ali che si muovono su e giù, un progetto avveniristico che proprio il creatore del gruppo, il vulcanico Richard Branson, illustra restando serio in un video girato per l'occasione, con tanto di simulazioni pesudo scientifiche. La canadese Air Transat invece assicura di avere trovato un nuovo carburante per gli aerei: lo sciroppo d'acero. Sono alcuni degli scherzi proposti dalle compagnie aeree in occasione del primo aprile, una data che ha stimolato i creativi del settore. 
 
 


Ma primo tra tutti, a causa anche del fuso orario, in questa competizione, grazie al fuso orario è arrivato un intruso: si tratta di Ikea, più correttamente della sede australiana, che ieri allo scoccare del primo minuto del primo aprile, ha pubblicato su Facebook la notizia, corredata da foto, sulla compagnia aerea che avrebbe lanciato e che, tanto per partire, avrebbe collegato Sydney a Stoccolma. I clienti iscritti alla pagina Facebook sono stati al gioco e hanno ironizzato: vorrà dire che ci chiederanno di montarci i sedili e le cinture di sicurezza.
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
Planisfero
Fotogallery