Usa, tablet vietati a bordo dell'aereo? Turkish Airlines li distribuisce in prestito ai passeggeri
I tablet non possono salire a bordo per ragioni di sicurezza? La compagnia aerea Turkish Airlines ha iniziato oggi a distribuire laptop in prestito ai passeggeri in Business Class dei voli diretti negli Usa a due mesi dall'annuncio del divieto di portare in cabina dispositivi elettronici più grandi di un telefono cellulare. «Abbiamo iniziato a distribuire laptop ai nostri passeggeri in Business Class dei voli diretti negli Usa», ha annunciato stamani con un tweet il direttore generale della Turkish, Bilal Eksi. Una foto che accompagna il tweet mostra una hostess che consegna a un passeggero un pc con il logo della compagnia aerea.

Il servizio è pensato per ridurre i disagi per i passeggeri che consegnano i laptop personali al gate d'imbarco e dovrebbe essere esteso anche ai voli diretti nel Regno Unito. A marzo, poco dopo il bando americano e britannico a tablet e laptop nelle cabine dei voli provenienti dagli scali di otto Paesi, tra cui la Turchia, la Turkish aveva già annunciato l'introduzione di un servizio per permettere ai passeggeri diretti negli Usa di utilizzare i laptop fino al momento dell'imbarco. 
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
Planisfero
Fotogallery